Transcription of 36-B,2
36 B 2. DIOG. LAERT. VIII 8. Ione di Chio nei Triagmi dice che Pitagora aveva composto alcuni carmi e li aveva attribuiti ad Orfeo. CLEM. ALEX. strom. I 131 [II 81, 11]. Ione di Chio nei Triagmi racconta che anche Pitagora attribuì ad Orfeo alcuni scritti. Epigene invece nell'opera Sulla poesia attribuita ad Orfeo dice che La discesa nell'Ade e il Discorso sacro sono di Cercope pitagorico, il Peplo e la Fisica di Brontino. SUIDAS s. v. Ὀρφεύς. Scrisse i Triagmi; ma si dice che sian opera di Ione, il tragediografo: in quest'opera è contenuto il cosiddetto In vesti sacre [cfr. 1 A 1]. 36 B 2 [78]. DIOG. VIII 8 Ἴων δὲ ὁ Χῖος ἐν τοῖς Τριαγμοῖς φησιν αὐτὸν [Pythagoras] ἔνια ποιήσαντα ἀνενεγκεῖν εἰς Ὀρφέα. CLEM. Strom. I 131 [II 81, 11 St.] [I 379. 10 App.] Ἴων δὲ ὁ Χῖος ἐν τοῖς Τριαγμοῖς καὶ Πυθαγόραν εἰς Ὀρφέα ἀνενεγκεῖν τινα ἱστορεῖ. Ἐπιγένης δὲ κτλ. [s. 105, 31]. Mißverstanden Harpocr. A 1 und SUIDAS u. Ὀρφεύς: ἔγραψε Τριαγμούς, λέγονται δὲ εἶναι Ἴωνος τοῦ τραγικοῦ˙ ἐν δὲ τούτοις τὰ Ἱεροστολικὰ καλούμενα [vgl. 1 A 1 I 1, 10].