Transcription of 44-A,3
44 A 3. CICER. de orat. III 34, 139. G Forse che altre da quelle di cui si servì Platone per educare Dione, furono le arti di cui si servì Isocrate per educare il famosissimo Timoteo, figlio di Conone, grandissimo capitano, lui stesso capitano grandissimo e uomo dottissimo? o altre quelle con cui Liside, pitagorico, educò Epaminonda, forse il più grande di tutti i Greci? o quelle di Senofane con Agesilao, / o di Filolao con Archita di Taranto? 44 A 3. CIC. de orat. III 34, 139 G aliisne igitur artibus hunc Dionem instituit Plato, aliis Isocrates clarissimum virum Timotheum, Cononis paestantissimi imperatoris filium, summum ipsum imperatorem hominemque doctissimum? aut aliis Pythagoreus ille Lysis Thebanum Epaminondam, haud scio an summum virum unum omnis Graecae? aut Xenophon Agesilaum? / aut Philolaus Archytan Tarentinum? [nämlich instituit].