Transcription of 59-A,2
59 A 2 . HARPOCR. s. v. Anassagora, sofista, figlio di Egesibulo, di Clazomene, discepolo del milesio Anassimene. Era soprannominato Intelletto poiché la materia e l'intelletto disse difesa di tutte le cose. E' lui a dire che il sole è una massa incandescente. 59 A 2 . HARPOCR. Ἀ. σοφιστὴς Ἡγησιβούλου υἱὸς Κλαζομένιος Ἀναξιμένους μαθητὴς Μιλησίου. Νοῦς δ' ἐπεκαλεῖτο, ἐπεὶ ὕλην τε καὶ νοῦν πάντων φρουρὸν εἶπεν. [II 8. 5 App.] οὗτός ἐστιν ὁ τὸν ἥλιον μύδρον εἰπὼν διάπυρον.