Transcription of 59-A,82
59 A 82. AËT. III 2, 9 [Dox. 367]. Anassagora dice che le cosiddette stelle cadenti sono trascinate giù dall'etere a guisa di faville: per questo si spengono all'improvviso. 59 A 82. AËT. III 2, 9 (D. 367) Ἀ. τοὺς καλουμένους διάιττοντας ἀπὸ τοῦ αἰθέρος σπινθήρων δίκην καταφέρεσθαι˙ διὸ καὶ παραυτίκα σβέννυσθαι.