Transcription of 82-A,22
82 A 22. PLAT. Gorg. 456 B. [Gorgia a Socrate, sull'efficacia della retorica]. M'è capitato spesso d'andare con mio fratello o con altri medici da qualche ammalato che non voleva bere la medicina, o farsi tagliare o cauterizzare dal medico; e mentre questi non riusciva a persuaderlo, ci riuscii io, con nessun'altra arte che con la retorica.27* 82 A 22. PLAT. Gorg. 456 B πολλάκις γὰρ ἤδη ἔγωγε μετὰ τοῦ ἀδελφοῦ [A 2] καὶ μετὰ τῶν ἄλλων ἰατρῶν εἰσελθὼν παρά τινα τῶν καμνόντων οὐχὶ ἐθέλοντα ἢ [II 277. 15 App.] φάρμακον πιεῖν ἢ τεμεῖν ἢ καῦσαι παρασχεῖν τῶι ἰατρῶι, οὐ δυναμένου τοῦ ἰατροῦ πεῖσαι, ἐγὼ ἔπεισα οὐκ ἄλληι τέχνηι ἢ τῆι ῥητορικῆι.