Transcription of IV-A,162

IV A 162

IV A 162 IBN QIFTI, Ta'rîkh al-hukamâ' ("Storia dei sapienti") ed. J. Lippert (1903), p. 70 l. 8-15:
Aristippo di Cirene [. . . .] Questi è un filosofo greco che ha fama e precedenza (nel tempo); ebbe una propria dottrina e una filosofia che era la filosofia "prima", prima che la filosofia si fosse realizzata. La sua scuola fu una delle sette scuole che abbiamo menzionate nella biografia di Platone [cf. p. 25 l. 13-14 . . . : la scuola denominata dal paese in cui risiedeva il filosofo è la dottrina di Aristippo di Cirene]. I suoi discepoli sono conosciuti come Cirenaici, aggettivo derivato dal nome del paese. La sua filosofia cadde in oblio con l'andar del tempo quando si realizzò la filosofia dei Peripatetici. Compose i seguenti libri: Sull'operazione dell'algebra, Sulla divisione dei numeri.