Transcription of VicSN44,354[1]
— 354 —
infelicemente contorta, per ispiegare l' infelicità de'
primi tempi a spiegarsi
,
      Post aliquot mea regna videns mirabor aristas;
per dire post aliquot annos; poi quella con alquanto di
maggior spiegatezza,
      Tertia messis erat;
siccome fin'oggi i contadini Toscani in una Nazione la
più riputata in pregio di favellare, che sia in tutta Italia,
in vece di dire tre anni, per esemplo, dicono, abbiamo
tre volte mietuto
: e i Romani conservarono questa
Storia Eroica, che si ragiona quì, dell' anno poetico,
che significavasi con le messi; i quali la cura dell'abbondanza
principalmente del grano dissero annona.
      Quindi Ercole fucci narrato Fondatore dell'Olimpiadi,
celebre Epoca de' tempi appo i Greci; da' quali abbiamo
tutto ciò, ch'abbiamo dell'Antichità Gentilesche:
perch'egli diede il fuoco alle Selve, per ridurle a terreni
da semina
; onde furon raccolte le messi, con le
quali dapprima si numeravano gli anni: e tali giuochi
dovetter'incominciar da' Nemei, per festeggiare la vittoria,
che riportò del Lione Nemeo vomitante fuoco, che
noi sopra abbiamo interpetrato il gran bosco della Terra:
al qual'appreso con l'idea d'un' animale fortissimo,
tanta fatiga vi bisognò per domarla! diedero nome di
Lione; il quale poi passò al più forte degli animali, siccome
sopra si è ragionato ne' Principj dell'Armi Gentilizie:
ed al Lione fu dagli Astronomi assegnata nel Zodiaco
una Casa attaccata a quella d' Astrea coronata di spighe.
Questa è la cagione, onde ne i Circi si vedevano
spessi simulacri di Lioni, simulacri del Sole, si vedevano
le mete con in cima le uova, che dovetter'esser
dapprima mete di grano, e i luci, ovvero gli occhi sboscati,
che sopra si ragionarono de' Giganti: dove poi
gli Astronomi ficcarono la significazione della figura ellittica
che descrive in un'anno il Sole col cammino, che
Vico SN44 354